Get Adobe Flash player

La città giocosa 2013/2014

ALCUNI COMMENTI DEI BAMBINI SUL LAVORO PER COSTRUIRE LA CITTA’ GIOCOSA 2014

 

Secondo me la nostra città giocosa ha superato tutte le mie aspettative. Il cinema e la biblioteca sono cose che non mi aspettavo. Non volevo il cinema perché pensavo: “ andranno tutti lì e la città sarà vuota”.

Spero che vada tutto alla grande altrimenti passeremo alla storia come quelli che hanno fatto una città penosa.

Questo progetto dell’Arciragazzi  mi è piaciuto tanto e non credo che ci sia qualche progetto migliore

In questi mesi noi delle classi quarte stiamo costruendo la città giocosa. Ci sono tanti negozi, la fabbrica, il municipio e la banca. Tra poco (la settimana prossima) inizierà questo progetto ed io sono emozionata. In questi giorni stiamo lavorando tanto. La fabbrica l’aspettavo diversa perché pensavo fosse più difficile e impegnativa, invece è divertente e facile.

La città giocosa non me l’aspettavo così complicata prima di animarla. All’inizio abbiamo visitato tutto il quartiere, facendoci un’idea della nostra città. Nel secondo incontro abbiamo discusso e tracciato il percorso da fare. Ci siamo divisi i quatto gruppi di lavoro: negozi, municipio, fabbrica, e banca.

Questo progetto è molto divertente ma è anche molto educativo. Infatti noi bambini, da questo progetto, impariamo a rispettare le regole. E’ stato molto duro aspettare così tanto tempo prima di iniziarla, anche perché sapevamo tante cose perché viste  l’anno prima. Quando abbiamo iniziato ero molto emozionata!Comunque adesso la città giocosa sta venendo molto bene. Ci sono molti negozi dove si può comprare e i bambini sono felici perché ci sono molte cose belle. C’è anche la fabbrica, dove si lavora, e la banca, dove si prendono i soldi del lavoro. C’è il bar dove si beve e si mangia.

La città giocosa è un progetto molto impegnativo perché ogni volta c’è una nuova cosa da fare e questo mi piace moltissimo. E’ molto diversa da come me l’aspettavo, io difatti mi aspettavo un progetto con meno lavoro da fare, poi credevo anche che ci fossero più negozi. Sto vivendo questa esperienza molto bene perché mi sto divertendo un sacco, stiamo imparando come funziona la città e perché in un certo senso ci sta istruendo al mondo perché ci sono tutte le cose che servono per vivere ma anche per divertirsi.

La città giocosa è una specie di città però più piccola, con negozi, fabbrica, cinema, banca. La banca a me sembrava bella e infatti lo è.  Mi sembrava più facile, invece c’è un inganno, cioè quello di un duro lavoro, noi tutti siamo rimasti scioccati da questa cosa. Però ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo lavorato duro.

Mi è piaciuta questa esperienza con l’Arciragazzi e spero di rincontrarli presto. Mi mancherà questa esperienza con i miei compagni.

La città giocosa è troppo bella e spero che lo sarà anche nei prossimi anni.

 

Se vuoi saperne di più:

Giornalino della città

Il logo della città

Il denaro in corso nella città

Il progetto

carta d'identità

Former New England and Houston defensive tackle Vince Wilfork announced his retirement from the NFL in a barbecue commercial on Monday, a fitting farewell for a big guy who loved to eat.Vince Wilfork Jersey

Wilfork tweeted a video showing him un-taping his ankles, hanging up his cleats and grabbing grilling tongs. The video then shows the 35-year-old defender dancing,J.J. Watt Jersey cooking ribs and smoking a cigar while wearing his trademark overalls.

“No more cleats,” he says.DeAndre Hopkins Jersey “I’m moving on to smoke meats, fellas. Peace out. I’m outta here. Later.”

The video ends by noting that “Vince’s Farewell Tailgate” will take place Sept.Brian Cushing Jersey 7 in New England. The defending Super Bowl champions open the season that Thursday night against Kansas City.

Wilfork played 13 NFL seasons, including the last two in Houston. He said earlier this summer he was contemplating retirement after the Texans declined to offer him a new contract.

Wilfork was drafted by New England in 2004 and anchored the Pats’ defense line for 11 seasons. He was named to five Pro Bowls and helped the Patriots win two Super Bowls.